Età pensionabile? Ecco la scoperta che farai solo tra 30 anni!

Età pensionabile - Importo assegno medio futuro“Ritorno al futuro” è un must che difficilmente può mancare nell’elenco dei film che hai visto ed oggi ti tornerà utile per riflettere su ciò che ti stanno nascondendo in merito a quanto ti accadrà al compimento dell’età pensionabile.

È talmente famoso che anche chi non l’ha guardato, almeno per sentito dire ne conosce la trama!

Ma quanto sarebbe bello poter viaggiare con la macchina del tempo?

Portare le lancette dell’orologio indietro per magari modificare qualche momento poco piacevole della tua vita è ciò che vorremmo tutti quando qualcosa prende la piega storta e poi ci troviamo a doverne pagare le conseguenze.

E se invece la macchina del tempo ti mostrasse quello che sarai tra trenta o quarant’anni, al compimento dell’età pensionabile che scenario pensi di poter vedere?

Ti va di provarci?

Stai per scoprire prima del compimento della tua età pensionabile, alcuni aspetti che con molta probabilità ignori completamente poiché mai nessuno te ne ha parlato…

Torniamo per un attimo al tuo viaggio nel tempo.

In maniera istintiva ti vorresti immedesimare in una situazione di relax, in cui i tuoi sogni e le tue aspettative si sono realizzate.

Per te e per la tua famiglia, l’unica cosa che desideri è un futuro roseo fatto di sole certezze.

In effetti, tutto quello che hai fatto nel corso della tua vita e che continui a fare instancabilmente, ha come obiettivo quello di realizzare i tuoi obiettivi.

Tu sei il capitano della nave della tua vita e come tale hai il compito di condurla verso il porto della felicità che ti sei prefissato poco fa sognando ad occhi aperti.

Il timone è nelle tue mani e la direzione la puoi dare solo Tu.

Belle parole le mie, vero?

Se tutto fosse così facile…

Hai ragione, il cielo non è sempre azzurro e come capitano della tua nave sai benissimo che la tempesta può sopraggiungere portandoti a navigare in brutte acque.

È proprio in questi momenti di navigazione difficile che devi tirar fuori il meglio di Te per poter condurre al porto la tua nave col tutto l’equipaggio composto da coloro che ti sono e saranno vicini per la vita.

Il problema è che spesso la tempesta non ti da nessuna avvisaglia e per quanto tu sia un abile capitano rischi ahimè di farti sorprendere.

Ciò detto, a meno che tu non sia davvero in possesso della macchina del tempo che ti permette di evitare errori o leggerezze che ti possono costare care, ecco che fermarti un attimo a capire e analizzare quanto compatta e massiccia è la tua nave, ti eviterà di farti sorprendere dalla tempesta e di mettere in pericolo i tuoi cari.

Per una serie di ragioni, politiche, economiche ma soprattutto dovute alla grande “ignoranza” che volutamente fanno circolare in materia, NON conoscere tutta una serie di informazioni che ti vengono volutamente negate rischia di farti naufragare nonostante Tu sia convinto di essere totalmente in sicurezza.

Come ti senti se aprendo gli occhi scoprissi che anziché solcare i mari su di una nave da crociera bella e robusta, ti ritrovi con le chiappe appoggiate sopra una zattera che va a pezzi?

Dammi solo cinque minuti e capirai da Te come evitare di commettere l’errore che il 95% delle persone realizza ogni giorno quando si parla di importi che potrai percepire al compimento dell’età pensionabile.

Con la mia esperienza nel settore assicurativo, mi scontro spesso con persone che pensano di aver tutelato sé stessi e i propri cari, solo perché hanno sottoscritto dei prodotti assicurativi.

Nove volte su dieci si tratta di soldi completamente buttati all’aria per non dire altrove.

Nove volte su dieci è una cifra a dir poco allarmante!

Significa che tu stesso o qualcuno a cui vuoi bene, con molta probabilità state “pensando” di poter star tranquilli, quando in realtà siete esposti a gravi, anzi gravissimi, rischi finanziari che vi travolgeranno al compimento della fatidica età pensionabile.

L’aspetto più brutto è che non ne sei nemmeno lontanamente consapevole e se ne accorgerai solo quando la frittata è stata fatta.

Perdonami se sono così diretto, ma si tratta di situazioni che hanno un forte impatto sulla tua vita futura e non puoi accorgertene solo al compimento dell’età pensionabile.

So benissimo che l’idea di ritrovarti a dover elemosinare un pasto alla Caritas non è di certo il sogno della tua vita, ragion per cui faresti bene ad informarti.

Età pensionabile: richiedi il dossier top secret per non arrivare impreparato

Ma io dal punto di vista previdenziale son tranquillo perché ho il Tfr”

Nooooo non funziona così! Non più ormai.

Non puoi pensare che la tua situazione sia in qualche modo paragonabile a quella che hanno vissuto i tuoi genitori o addirittura i tuoi nonni.

Il mondo dal punto di vista previdenziale è stato rivoltato come un calzino e questo ha delle ripercussioni dirette anche sulla tua vita.

Solo che ancora non hai avuto modo di averci a che fare.

È proprio questa l’illusione su cui gioca chi ci governa.

È un problema che ancora non è emerso ai più, ma lo sarà a breve!

Se fai parte delle generazioni nate dal 1975 in poi rientri a pieno titolo tra coloro che al raggiungimento dell’età pensionabile rimarranno con il cerino in mano!

La domanda che ti devi porre è:

Ho ancora tempo sufficiente per potermi salvare?”

Se sei qui che leggi la risposta potrebbe essere sì.

A patto che tu abbia compreso che la situazione è totalmente diversa rispetto a quanto in vigore prima della così detta riforma Fornero…

A fronte di una marea di contributi che ti vengono chiesti, al compimento dell’età pensionabile ti ritroverai una copertura pensionistica che risulta totalmente inadeguata.

Ad oggi, l’assegno medio percepito da un pensionato italiano è pari a 1.147 euro mensili, ma sulla base di numeri reali e non di chiacchiere, ciò che percepirai come importo al raggiungimento della tua età pensionabile sarà pari alla metà!

Età pensionabile. Questo è ciò che spetterà ai nati dal 1975 in poi

Non ci credi?

Procurati il “Dossier Top Secret”, sono i numeri a dirlo!

Sì ma a me questo discorso non mi riguarda perché ho già una polizza vita”

Tante volte mi è capitato di parlare con persone che pensavano di risparmiare tanti soldi per la vecchiaia, ma si sono ritrovate con un pugno di mosche, vittime del modo di lavorare di certe reti assicurative che ogni due anni ti modificano il tuo piano di risparmio “perché c’è una novità” o perché molto più semplicemente ti hanno venduto “cacca per cacao” .

In realtà non c’è nessuna novità, solo che con queste scuse, ti svuotano il salvadanaio!

Età pensionabile - Scoprire dopo 30 anni che ciò in cui hai puntato per crearti un risparmio era un pozzo mangia soldi, non è bello!

 

E tu quando vuoi scoprire se sei veramente tutelato?

Fino a quando penserai di aver risolto il problema fidandoti di coloro che ti dicono “il mio prodotto è il migliore” poiché rappresentando una o al massimo due compagnie è l’unico che hanno, non potrai mai essere certo di aver fatto la scelta giusta per Te.

Pensi forse che queste persone ti dicano che un prodotto della concorrenza è meglio del loro?

Dai non scherziamo!

Vuoi essere certo di fare una scelta giusta?

Trovati un professionista specializzato in materia di integrazione alla previdenza sociale e accertati che non rappresenti nessun bandiera!

Solo così potrai essere consigliato nella maniera corretta.

VerificASS™ - Verifica se sei Tutelato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *